Progetto

IL PROGETTO

La sperimentazione condotta in collaborazione con il C.R.P.A. (Centro Ricerche Produzioni Animali) e l’Università di Perugia su un prototipo, tramite l’utilizzo di un bando pubblico regionale, ci ha consentito di arrivare sul mercato con Gaster, skid plan destinato a costituire lo strumento base di una nuova strategia di approccio ai problemi di gestione di molti impianti biogas. Tramite software dedicato è possibile controllare da remoto tutti i processi in atto nello skid plan facilitandone la gestione. I nostri obiettivi sono l’abbassamento dei costi di alimentazione dovuti all’utilizzo di biomasse dedicate, favorendo l’inserimento nella filiera del biogas tutti quegli scarti che oggi sono poco utilizzati a causa della loro difficile digestione da parte dei batteri anaerobici (sfalci, stoppie, pula, pulizia dei boschi, paglia, scarti mercati ortofrutticoli, sottoprodotti vinificazione e distillazione, sottoprodotti agricoli) e il conseguente aumento dell’efficienza biologica degli impianti. Grazie ad una serie di controlli e analisi effettuate nel nostro laboratorio, da un biologo dedicato, siamo in grado di integrare perfettamente Gaster alla biologia dell’impianto consentendo il raggiungimento di prestazioni ottimali.